Spedizione Gratuita per ordini superiori a €99

Curcuma: proprietà e benefici

Curcuma: proprietà e benefici

Si sente sempre più spesso parlare dei benefici della Curcuma, definita da molti addirittura come un “toccasana per la salute” o “la spezia dalle mille virtù”, e a giusta ragione!

Questa spezia originaria dell’Asia meridionale ha, infatti, numerose proprietà benefiche per la nostra salute, conosciute e utilizzate da millenni nella medicina tradizione cinese e nella medicina ayurvedica.


La pianta da cui viene ricavata questa spezia dal colore giallo-arancio e dall’aroma penetrante, è la Curcuma Longa, che apparitene alla famiglia delle Zingiberacee (ossia la stessa famiglia dello zenzero e del cardamomo). La sua radice è di colore arancione e forma cilindrica ed è la parte più ricca di benefiche proprietà, infatti è proprio dalla polverizzazione del rizoma che si ottiene la nota spezia.


Le principali proprietà e benefici della curcuma sono:

Azione antinfiammatoria e analgesica – Che la rendono molto efficace per il trattamento di artrite, artrosi, dolori mestruali, cefalee, colite, fibromialgia, infiammazioni di varia natura.

È un potente antiossidante – Aiuta, perciò, a contrastare l’azione dei radicali liberi, che causano i processi d’invecchiamento dell’organismo.

Ha proprietà antitumorali – Come dimostrato da recenti studi, la curcumina, il principale principio attivo, può fermare l’azione di un enzima ritenuto responsabile dello sviluppo di vari tipi di cancro.

Azione immunostimolante – L’assunzione di curcuma aiuta a rafforzare le difese immunitarie, proteggendo l’organismo dall’attacco virus, batteri e altri agenti patogeni.

Protegge il cuore – La curcumina ha un’azione benefica e fortificante sull’endotelio (il rivestimento dei vasi sanguigni) e aiuta a diminuire i livelli di colesterolo nel sangue, contribuendo significativamente a ridurre l’insorgenza di malattie cardiovascolari.

Previene l’insorgenza del Diabete di tipo 2 – Grazie alla sua capacità di abbassare i livelli di glucosio e insulina nel sangue.

A livello topico ha un’azione cicatrizzante – In India viene applicato direttamente il rizoma sulla pelle per medicare ferite, scottature e punture d’insetti.


La dose consigliata da assumere quotidianamente di curcuma è di 3/5 grammi, quindi circa un cucchiaio. Il modo migliore per renderla facilmente disponibile all’organismo è di associarvi del pepe nero (ne basta la puntina di un cucchiaino) o un grasso come l’olio di oliva.

Vuoi saperne di più sulla curcuma e sui suoi benefici effetti? Vieni a trovarci presso la nostra sede, lo staff della Farmacia San Francesco sarà lieto di mettere tutta la sua competenza al tuo servizio!


Lascia un Commento

Spedizione Gratuita

Per ordini superiori ai 99 euro

Pagamenti Sicuri

Effettua il tuo pagamento in totale sicurezza

METODI DI PAGAMENTO

Scegli il tuo metodo di pagamento preferito